Blog

Google Alerts: lo strumento per essere sempre aggiornato
07
Nov 2017

Google Alerts: lo strumento per essere sempre aggiornato

Alzi la mano chi di noi, smanettoni per professione o per diletto, non si sia almeno una volta lamentato per la mancanza di tempo necessario per sviluppare un determinato progetto web. Sicuramente il 90% dei futuri lettori di questo post sapranno esattamente a cosa mi sto riferendo, memori delle lunghe nottate di fronte al pc per terminare al meglio l’analisi di un competitor o nell’intento di delineare la strategia di un cliente. Per tal motivo, nell’articolo di oggi ho deciso di parlarvi di altro utilissimo strumento offerto da Google, che potrà farvi risparmiare tanto prezioso tempo. Il suo nome è Google Alerts ed al pari di Google Trends, protagonista dell’articolo precedente, è da sempre parte integrante della mia personale officina digitale.

 

Per i nuovi arrivati nel mondo digital consiglio vivamente di leggere l’articolo e dare un’occhiata allo strumento recensito. Ecco tutte le informazioni più importanti.

 

Cos’è Google Alerts

Partiamo dalle basi, ovvero dalla definizione di cosa questo strumento web. Google Alerts altro non è che un servizio di ricerca web automatizzato in grado di aiutare le persone e le imprese a monitorare internet al fine di individuare potenziali strategie o seguire da vicino argomenti rilevanti per il loro business. Attraverso Google Alerts, è infatti possibile decidere di seguire uno o più argomenti di vostro interesse e rimanere sempre aggiornati tramite gli avvisi che riceverete direttamente sulla vostra casella di posta elettronica. I risultati vengono inviati agli abbonati giornalmente via e-mail. Come vedremo di seguito è inoltre possibile modificare le impostazioni di base e personalizzare le opzioni in funzione delle preferenze.

 

Google Alert si può definire come un veterano del mondo web in quanto ha iniziato le sua attività nel lontano Gennaio 2003. Il servizio è fornito da Indigo Stream Technologies in collaborazione con Google, il motore di ricerca più popolare al mondo.

 

Creare avviso in Google Alerts

 

Creare un avviso con Google Alerts

Come anticipato, Google Alerts è molto semplice da usare. Come potete vedere dall’immagine soprastante, non dovrete far altro che accedere al servizio, digitare l’argomento di vostro interesse (nel nostro esempio ho indicato la Nazionale di calcio) e creare l’avviso corrispondente. Vi sarà possibile ricevere avvisi via email ogni volta che sono disponibili nuovi risultati per un determinato argomento all’interno del campo di ricerca Google. Gli ambiti di ricerca possono essere i più svariati:

 

  • informazioni su notizie
  • prodotti
  • menzioni del tuo nome
  • menzioni del tuo business
  • menzioni competitor
  • promozioni o saldi

 

Procedura Step by Step

Step 1 – Come creare un avviso

  1. Accedi a Google Alert
  2. Nella barra in alto, inserisci un argomento di tuo interesse
  3. Puoi personalizzare le impostazioni seconde le tue preferenze cliccando su “Mostra opzioni”. Puoi modificare:
    • La frequenza delle notifiche
    • I tipi di siti da visualizzare
    • La lingua
    • L’area geografica di interesse per le informazioni da ricevere
    • Il numero di risultati da visualizzare
    • Gli account che riceveranno gli avvisi
  4. Fai clic su Crea avviso. Riceverai email di avviso ogni volta che vengono trovati risultati di ricerca pertinenti

 

Step 2 – Come modificare un avviso

  1. Accedi a Google Alert
  2. In corrispondenza di un avviso, fai clic su Modifica
  3. Se non visualizzi alcuna opzione, fai clic su Mostra opzioni
  4. Apporta le modifiche desiderate
  5. Fai clic su Aggiorna avviso
  6. Per modificare le modalità di ricezione degli avvisi, fai clic su Impostazioni e seleziona le opzioni desiderate e fai clic su Salva

 

Step 3 – Come eliminare un avviso

  1. Accedi a Google Alert
  2. In corrispondenza dell’avviso da rimuovere, fai clic su Elimina
  3. Facoltativo. Per eliminare un avviso, puoi anche fare clic su Annulla iscrizione, in fondo a qualsiasi email di avviso

 

Conclusioni

Sperando di avervi fornito qualche utile informazione, rimango in attesa dei vostri commenti e suggerimenti invitandovi come sempre a condividere il post qualora lo abbiate trovate interessante. Per ulteriori aggiornamenti e news sul mondo digitale seguitemi su questo sito oltre che sui seguenti social media:

 

 

Alla prossima!

0 comments

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.